Apple pubblica un nuovo spot pubblicitario per la fotocamera dell’iPhone 7 Plus – The City [Video]

Un nuovo spot per l’iPhone 7. Apple strizza l’occhio alla Cina, evidenziando l’importanza di quel mercato anche nella nuova pubblicità. Apple ha appena rilasciato un nuovo spot pubblicitario legato alla fotocamera dell’iPhone 7 Plus e la sua particolare funzione “Ritratto”. Questa volta lo spot è interamente “orientale” e riprende una storia d’amore tra due ragazzi, immortalata in vari scatti. Il ... Continua a leggere »

Anche altre aziende propongono modifiche alla policy per l’utilizzo delle auto a guida autonoma

Oltre ad Apple, tante altre aziende hanno contattato la Mororizzazione americana per delle modifiche alle regolamentazioni per l’utilizzo delle auto a guida autonoma: Ford, Uber, Tesla sono soltanto alcune di queste. Ieri, in un articolo dedicato, vi abbiamo segnalato che Apple ha già richiesto delle modifiche alla policy relativa al sistema di guida autonoma dei veicoli al fine di attrarre ... Continua a leggere »

Il 70% dei giovani italiani non riesce ad andare a vivere da solo perché precario

Secondo l’indagine condotta dall’Istituto Toniolo, il 70% dei giovani italiani tra i 18 e i 32 anni deve affrontare numerosi ostacoli prima di riuscire ad abbandonare la famiglia d’origine e andare a vivere da solo. La percentuale sale a dismisura, sfondando il tetto dell’80%, per la categoria dei cosiddetti Neet. Continua a leggere Category: Politica italiana      Continua a leggere »

Scelta della data di riconsegna dell’immobile locato

La Cassazione del 4.4.2017 n. 8672 ha stabilito che il dubbio relativo a chi dove fissare una nuova data di rilascio (riconsegna) dell’immobile locato (al fine di stabilire se è dovuta l’indennità di occupazione ex art. 1591 cc) va risolto ponendo tale obbligo a carico dei locatori. Poiché il fallimento della consegna per la prima data indicata dal conduttore era ... Continua a leggere »

Le 10 cose più ridicole bandite dalle scuole!

Le regole scolastiche a volte sono necessarie per poter controllare i ragazzi, che possono provenire da situazioni anche molto differenti tra loro. Certe regole sono infatti fondamentali per la civile convivenza, ma spesso a stabilire le regole sono i genitori, e non tutti i genitori ma solo una piccola parte che teme per il futuro dei propri figli. Così ci ... Continua a leggere »