Firenze, ricoverato per ictus vede il suo cagnolino Phoebe e riesce a parlare per la prima volta

By Stefano Rizzuti
Era stato ricoverato dopo un ictus all’ospedale Santa Maria Nuova di Firenze. Dopo un po’ di tempo ha rivisto il suo cagnolino Phoebe e al momento dell’incontro il paziente è riuscito, per la prima volta, a pronunciare spontaneamente alcune frasi. A raccontare la vicenda è l’Asl Toscana Centro spiegando come funziona il progetto Pet visiting.
Continua a leggere

Source: Fanpage

Category: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *