Presupposti e limiti dell’eccezione di inadempimento 1460 cc

By Paolo Giuliano
Cassazione 26.7.2019 n 20322 l’eccezione di inadempimento 1460 cc non comprende la domanda di risoluzione del contratto perché, la prima tende a paralizzare l’azione avversaria per ottenerne il rigetto, la seconda pur muovendo dallo stesso presupposto (l’inadempimento) tende ad ottenere un accertamento costitutivo; pertanto è domanda nuova, improponibile in appello, la richiesta di risoluzione del convenuto effettuata in appello per la prima volta, se, in primo grado sì era limitato ad eccepire l’inadempimento.
Continua a leggere

Source: Fanpage

Category: Diritto e diritti, Contratti e obbligazioni, Procedura civile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *