Spie sui bus, 150 euro a chi segnala quelli senza biglietto e le scorrettezze degli autisti

La trovata della società per il trasporto pubblico locale dell’Alto Adige: concorso a premi per cinquanta posti da osservatori sui mezzi pubblici: dovranno segnalare anomalie tra passeggeri e astisti delle corse in cambio di un buono spesa da 150 euro.
Continua a leggere

Category: Cronaca italiana

    

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*