Trovata in un lago di sangue, Lizette trova la forza per nominare i suoi killer e poi muore

Lizette Andrea Cuesta, 19 anni, è stata trovata sul ciglio di una strada a Livermore, a est di San Francisco. I suoi capelli erano così inzuppati di sangue che non se ne riconosceva neanche il colore. La giovane è riuscito comunque a trovare la forza per pronunciare il nome dei suoi due assassini. E la polizia li ha arrestati.
Continua a leggere

Category: Usa

    

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*