Vacanze, gigolò e champagne coi soldi dei fedeli, chiesto processo per “Don Euro”

La procura di Massa Carrara ha chiesto di rinviare a giudizio don Luca Morini, il prete anche chiamato “don Euro” dai suoi parrocchiani per quella smania di chiedere sempre soldi. Soldi che avrebbe utilizzato per viaggi, spa, hotel ed escort.
Continua a leggere

Category: Cronaca italiana

    

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*